UN APPELLO AL NUOVO GOVERNO: TORNI LA MOTORIZZAZIONE CIVILE A PRATO!

Fabio Nesti, presidente del Comitato Provinciale Area Pratese scrive al ministro Matteo Salvini

Motorizzazione civile

PRATO. Il Comitato Provinciale Area Pratese torna sulla questione della mancanza dell’ufficio della Motorizzazione Civile a Prato e scrive al Ministro dei Trasporti Matteo Salvini.
La comunicazione inviata poco prima di Natale dal Presidente del Cpap Fabio Nesti via mail al Ministro e per conoscenza alle autorità provinciali compresi i sindaci dei nostri comuni, fa di nuovo appello all’estrema necessità che il territorio pratese ha di avere di nuovo la propria Motorizzazione Civile residenziale e non più un ufficio assorbito da Firenze.

Prato

“È scandaloso che una delle province più motorizzate d’Italia non abbia una sua sede della Motorizzazione Civile” ricorda il Presidente Nesti; “e questa questione, che si trascina ormai da un decennio risulta ancora più paradossale se pensiamo che l’ufficio della Motorizzazione Civile è assente nella terza città dell’Italia centrale dopo Roma e Firenze, che è appunto Prato.

Oltre che al Ministro competente, il nostro appello si vuole estendere anche ai nostri parlamentari, auspicando anche loro interventi miranti affinché torni a Prato questo fondamentale servizio per i cittadini !” conclude Nesti.

LETTERA MINISTRO TRASPORTI SALVINI

La Segreteria del Comitato provinciale area pratese

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email