UN DEFIBRILLATORE AUTOMATICO DONATO AL COMANDO DELLA POLIZIA MUNICIPALE

L’apparecchio salvavita consegnato sabato dall’Ordine Costantiano di San Giorgio e dalla Onlus Regalami un sorriso

La consegna del defibrillatore

PRATO. È stato donato sabato alla Polizia Municipale il defibrillatore automatico da parte del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio e della Onlus Regalami un Sorriso. Erano presenti il sindaco Matteo Biffoni, l’assessore alla Sicurezza Urbana Flora Leoni e il Comandante della Polizia Municipale Marco Maccioni, che hanno ricevuto la preziosa strumentazione da parte di Dino Greco, referente provinciale, e Giacomo Perrina dell’Ordine Costantiano e dal presidente dell’associazione Regalami un sorriso Piero Giacomelli.

Il defibrillatore sarà in dotazione all’Urp della Polizia Municipale di via Mazzini, molto frequentato dai cittadini: si tratta di un fondamentale strumento salvavita, che compie in autonomia le manovre necessarie in caso di fibrillazione cardiaca, limitando i ritardi e le complicazioni dovute all’ansia del momento e all’eventuale inesperienza dei soccorritori che per primi si trovano a fare assistenza a chi ne è colpito nei cruciali minuti iniziali.

Si tratta del quarto apparecchio donato in città dall’Ordine, dopo la mensa La Pira, il Comando provinciale dei Carabinieri e la Questura di Prato, e il 150° per Regalami un sorriso, che già a maggio aveva donato al Comune di Prato una fornitura di mascherine da distribuire gratuitamente ai cittadini.

[comune di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email