UN ERASMUS IN FRANCIA PER GLI STUDENTI DEL DE FRANCESCHI PACINOTTI

Sono 13 in tutto gli studenti coinvolti. Per tutti una esperienza di vita indimenticabile

Alcuni degli studenti coinvolti

PISTOIA. Una delegazione di studenti del De Franceschi Pacinotti di Pistoia, accompagnata dal prof. Antonio Costantino sta svolgendo un proficuo Erasmus in Francia. L’Erasmus si svolge a Bordeaux, gli allievi partecipanti sono 4 della sede Pacinotti e 4 della De Franceschi, per la sede Pacinotti le classi coinvolte sono: 3BMR 4AMM e 4APM mentre per la sede De Franceschi 4BBK e 4BAG.
La permanenza a Bordeaux prevista è di un mese dal 13 febbraio al 15 marzo.
Le ragazze del plesso De Franceschi classe 4BBK svolgono l’attività di formazione in una farmacia e una parafarmacia, il ragazzo della 4BAG si sta professionalizzando in un vivaio che si occupa di progettazione dei giardini, infine i ragazzi del plesso Pacinotti sono impegnati due in una carrozzeria e due in una autofficina sociale.
Tutti gli studenti sono anche occupati in attività socio culturali.
L’Erasmus è un’esperienza di vita indimenticabile. Gli studenti che scelgono di fare questa esperienza lo fanno sicuri di arricchire sé stessi ed il proprio curriculum vitae.
Per i discenti del De Franceschi Pacinotti di Pistoia si tratta di una opportunità veramente importante e particolare.

Un mese all’estero tra studio e lavoro

Una volta ritornati in patria alle loro normali attività scolastiche questi tredici studenti potranno e dovranno raccontare la propria esperienza ai propri compagni soffermandosi anche sull’importanza delle Istituzioni Europee che garantiscono questa vera possibilità.
Generalmente, con Erasmus ci si riferisce al periodo di studi che un alunno svolge in un altro istituto dell’Unione Europea, per alcune settimane o mesi consecutivi.

Il programma rivolto agli alunni delle scuole superiori prende il nome di Erasmus Plus https://www.erasmusplus.it/istruzione_superiore/erasmus-per-listruzione-superiore/: gli studenti possono trascorrere un periodo all’estero per studiare o per frequentare un tirocinio.
L’Erasmus+ prevede un mix di attività di studio e formazione pratica, suddivise in categorie e ambiti differenti. Attraverso il programma europeo di Vocational Education and Training (VET), infatti, il progetto Erasmus Plus supporta l’organizzazione di stage formativi all’estero sia presso aziende e imprese https://www.cfptrissino.it/2019/04/12/stage-azienda-scuola-6-vantaggi , sia nelle scuole professionali https://www.cfptrissino.it/2018/11/23/5-motivi-scegliere-scuola-formazione-professionale/.

De Franceschi Pacinotti

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email