UN GIORNO PER EMILIANO

L'immagine dell'iniziativa
L’immagine dell’iniziativa

QUARRATA-MONTAGNA. [a.b.] Emiliano Magnolfi , tappezziere di Barba, con la grande passione per le moto, a 24 anni il 2 aprile del 2006 trovò la morte in un tragico incidente sulla provinciale del Passo delle Radici in territorio emiliano mentre alla guida di una Ducati (comprata tre anni prima) stava ritornando verso casa. Aveva trascorso insieme ad un gruppo di amici (una trentina) alcune spensierate ore a Lizzano in Belvedere (in provincia di Bologna). Era un sabato, una giornata primaverile, adatta per la cosiddetta gita “fuori porta”: l’ultima. La sua giovane vita si è tragicamente interrotta finendo sotto un’auto…

Da allora ogni anno nell’anniversario della scomparsa la famiglia organizza una iniziativa di solidarietà a cui non fanno mai mancare la presenza amici e conoscenti che da qualche anno hanno aperto su Facebook anche un gruppo “Emy per sempre” (https://www.facebook.com/groups/56962451613/) costituito attualmente da 513 membri per ricordarlo.

Domenica 30 marzo alle ore 9 è previsto presso il Parco Verde di Olmi il ritrovo dei partecipanti e la partenza; alle 11 sarà celebrata una Santa Messa nella chiesa di Lizzano in Belvedere; alle 12,10 è, prevista una sosta per un saluto alla “Grotta di Emy” quindi alle 13,30 presso il bar pizzeria “Accademia del Ballo” a Montemurlo si terrà il pranzo (18 euro a persona) a cui seguirà la lotteria di beneficenza resa possibile grazie al contributo di tante ditte locali e anche di amici che ricordano il giovane ancora con tanto affetto. Al pranzo saranno presenti anche il fratello di Emiliano, Damiano e i genitori.

andreaballi@linealibera.info

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento