UN NUOVO PARCHEGGIO AL FORNACIONE

Le Fornaci
Le Fornaci

PISTOIA. Un nuovo parcheggio da 97 posti in via del Fornacione. L’intervento si inserisce nell’ambito del progetto di riqualificazione previsto dal contratto di quartiere Le Fornaci, oggetto di numerosi interventi sia di edilizia pubblica e privata, che infrastrutturali.

Ritenuto di importanza strategica dall’Amministrazione poiché permette di dotare la zona di una capiente area di sosta al servizio anche di quanti frequentano la scuola media Leonardo da Vinci, il nuovo parcheggio servirà anche ad alleggerire dal traffico l’adiacente via Antonelli, ad oggi particolarmente congestionata.

L’importo previsto per portare a termine l’intervento è di 380mila euro, finanziati dal Comune, di cui 80mila euro sarà impiegata per gli espropri.

Approvato dalla giunta lo scorso 20 novembre, il progetto definitivo prevede che il nuovo parcheggio venga dotato di un impianto di illuminazione che si estenderà fino alla scuola media.

Inoltre, l’apposita segnaletica orizzontale e verticale metterà in evidenza i due stalli previsti per i disabili e quelli per le moto, oltre a indicare la direzione di marcia, i passi pedonali e i punti di arresto. Prevista anche una sistemazione a verde con la messa a dimora di nuove essenze arboree, del tipo acer campestre, e un idoneo impianto di irrigazione automatico.

Lo smaltimento delle acque piovane sarà assicurato da una rete posizionata sotto la carreggiata stradale. Proseguono dunque gli investimenti sulle Fornaci, che vedranno nel 2015 ulteriori sviluppi: dopo l’assegnazione dei 25 appartamenti per giovani coppie e anziani delle scorse settimane e l’inaugurazione  –  sabato 6 dicembre – della nuova sede del Centro affidi, entro la fine di gennaio prenderanno il via i lavori di adeguamento (finanziati con 100.000 euro dalla Fondazione cassa di Risparmio) dei locali di via Capitini 7, dove entro l’estate sarà trasferito l’intero assessorato dei servizi sociali, attualmente a Villa Benti, in piazza San Lorenzo.

Prima dell’avvio dei lavori, e quindi entro la metà di gennaio, dovrà dunque essere trasferita anche l’attuale sede del decentramento (adesso collocata, appunto, in via Capitini 7) che verrà accolta nei locali della ex-scuolina, dove troverà spazio, a partire dalla fine di gennaio, anche una nuova sede distaccata della Polizia Municipale. Partiranno a breve anche i lavori per unire due dei dieci fondi che si affacciano sulla nuova piazza del quartiere, che accoglieranno l’attività di “Sotto Il Palazzo”.

I primi mesi del 2015 inizieranno anche i lavori di ampliamento della scuola Leonardo Da Vinci e per l’estate, sarà probabilmente possibile iniziare i lavori, da realizzarsi con le economie derivanti dagli interventi del Contratto di Quartiere, per la demolizione e ricostruzione delle cantine della torre del polo urbano e per la realizzazione di un parcheggio e di un passaggio pedonale di collegamento con la nuova piazza.

[balloni – comune pt]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento