UN “ONOREVOLE” ALLA CALL&CALL DI PISTOIA

Edoardo Fanucci ha fatto visita al call center pistoiese insieme al consigliere Massimo Baldi
Fanucci e Baldi con Costamagna
Fanucci e Baldi con Costamagna

PISTOIA. Lunedì pomeriggio, grazie al cortese invito dell’amico Armando Alibrandi, ho visitato insieme al consigliere regionale Massimo Baldi l’azienda “Call&Call” di Pistoia.

La società occupa nel settore dei call center circa 2.500 dipendenti, 250 dei quali solo nel nostro territorio. Ho avuto il piacere di conoscere il titolare, Umberto Costamagna, un imprenditore illuminato, capace e con tanta di voglia di fare.

Costamagna ha assunto la proprietà nel 2009, quando l’azienda “Answers”, da mesi in profonda crisi, è stata rilevata dal suo gruppo, garantendo il mantenimento dei posti di lavoro e nuovi investimenti.

Lo ringrazio per la disponibilità con cui ci ha accolto e per l’impegno in favore dei lavoratori. Quella dei call center è una realtà che impiega, anche in provincia di Pistoia, centinaia di dipendenti, molti dei quali giovani o alla prima occupazione. Si tratta di un settore che merita ascolto e massima attenzione.

Costamagna con Baldi e Fanucci
Costamagna con Baldi e Fanucci

Il Call center
Il Call center

[ghilardi]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

2 thoughts on “UN “ONOREVOLE” ALLA CALL&CALL DI PISTOIA

Lascia un commento