“UNA CANDIDATURA NEL PARTITO E NON DI PARTITO”

Valentina Meoni inaugura il comitato elettorale e presenta le proprie linee programmatiche
Valentina Meoni
Valentina Meoni

MONTALE. Oggi, sabato 1° febbraio  alle 17, in via Martiri della Libertà, Valentina Meoni, candidato Sindaco di Montale presenterà i  membri del comitato e le linee programmatiche che intende portare avanti nella campagna elettorale del maggio prossimo.  Valentina Meoni, avvocato, 36 anni, è stata nella legislatura che si sta per concludere capogruppo consiliare del gruppo Centrosinistra per Montale.

“La mia  – ha spiegato la stessa Meoni – è una candidatura nel partito e non di partito. Nel partito perché nata dalla passione per la politica intesa come strumento per cambiare la società, una passione che mi accompagna fin dal liceo e che in questi anni ho portato avanti con serenità e determinatezza partecipando alla  fondazione e alla nascita del Partito Democratico e ricoprendo ruoli elettivi nella Direzione Provinciale e Regionale, una passione che ho trasformato in esperienze concrete sul territorio, nel mio paese, tra i miei concittadini, ove giovanissima all’età di soli ventidue anni ho assunto il ruolo di consigliere comunale di maggioranza e poi negli anni 2004- 2009 le deleghe di Assessore alla Pubblica Istruzione, Servizi Educativi, Politiche Giovanili e Pari Opportunità, e dove ora svolgo il ruolo di Capogruppo del Gruppo Consiliare Centrosinistra per Montale”.

“In questi giorni ho ricevuto l’appoggio ed il sostegno di tanti cittadini, di tanti elettori, di tanti giovani montalesi, che mi hanno chiesto di mettermi a disposizione per ricostruire una speranza e una prospettiva politica per la nostra Comunità, per farmi portavoce di forti proposte innovative, nel segno di un riformismo radicale in grado di affrontare le difficili sfide quotidiane in un passaggio storico per il Paese e drammatico per molte persone”.

“Ho accettato questa sfida con l’idea e la voglia che possa essere una splendida avventura collettiva, circondandomi di giovani, ed individuando fin da subito delle priorità, perché il cambiamento non rimanga solo uno slogan: – partecipazione, per creare un legame più profondo tra i cittadini e amministratori; – politiche culturali e alla persona, per fondare una forte identità del nostro territorio, in grado di proiettarsi oltre i propri confini e di coinvolgere virtuosamente il sistema produttivo locale; – territorio, investendo nella rigenerazione urbana, a cominciare dalle frazioni, nell’attenzione all’assetto idrogeologico, al riuso, alla riqualificazione del patrimonio edilizio; – ambiente, potenziando la raccolta differenziata porta a porta nell’ottica dell’introduzione della tariffa puntuale e di una progressiva dismissione e riconversione dell’impianto di termovalorizzazione; – sociale, nella consapevolezza che la grave crisi economica che assilla le famiglie deve portare al rafforzamento degli interventi e al consolidando la rete dei servizi offerti”.

Sul sito web http://www.valentinameoni.it/ e durante la presentazione del comitato, il candidato sindaco del Pd illustrerà i punti programmatici agli elettori.

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento