UNA SCUOLA MEDIA PER CINTOLESE

Nel 2015 il Comune promuoverà un concorso di idee per la scelta progettuale
Il centro di Cintolese
Il centro di Cintolese

MONSUMMANO-CINTOLESE. [a.b.] Un nuovo plesso scolastico per la frazione di Cintolese rivolto ai giovani che frequentano la scuola media: la progettazione del plesso avverrà con un concorso di idee, strumento contemplato dal Codice dei Contratti.

Lo ha deciso la giunta municipale presieduta dal sindaco Rinaldo Vanni che con una delibera ha fornito agli uffici comunali alcuni indirizzi su cui impostare la proceduta di evidenza pubblica.

L’intervento si inserisce nell’ambito di un riassetto complessivo dell’intero sistema scolastico di Monsummano Terme avviato con la recente attivazione della procedura per la realizzazione di una scuola presso i locali dell’ex Pretura. L’obiettivo dell’amministrazione comunale è di tenere comunque insieme “qualità degli spazi e razionalizzazione dei costi e delle prestazioni.

Il nuovo piano strutturale del Comune definisce già un disegno di riorganizzazione della frazione di Cintolese, disegno che prevede anche una riqualificazione ed un potenziamento degli spazi pubblici, con specifico riferimento proprio ad un nuovo plesso scolastico.

Il Sindaco Rinaldo Vanni
Il Sindaco Rinaldo Vanni

Il concorso di idee dovrà prevedere un l’importo complessivo dei premi non superiore a superare i 16.000 euro, prevedendone il finanziamento sul prossimo esercizio contabile.

La giunta precisa poi che la localizzazione dell’opera è quella prevista dalla pianificazione urbanistica; la scuola dovrà essere realizzata in una forte connessione funzionale e spaziale con il contesto circostante; si dovrà pensare ad un edificio che ponga particolare attenzione al risparmio energetico, ma anche al contenimento dei costi di manutenzione nel tempo.

La giunta ha previsto anche che, in presenza dei titoli abilitativi, sia possibile affidare al vincitore del Concorso anche tutte o parti delle fasi progettuali successive, così come previsto dal D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.

Il bando di concorso sarà redatto dal dirigente del settore Servizi al Cittadino e alle Imprese, Gestione, Promozione e Sviluppo del Territorio, Finanze e Personale.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento