uzzano. INAUGURATO IL NUOVO “CENTRO PER LE FAMIGLIE”

Il presidente della Sds Valdinievole Torrigiani: “Un servizio che promuove opportunità per le famiglie che sempre più manifestano disorientamento, paure e preoccupazioni dovute ai rischi della contemporaneità”

L’intervento del vescovo Tardelli

UZZANO. È stato inaugurato oggi in Piazza Anzilotti a Uzzano, il nuovo Centro per le Famiglie “Amina Nuget”. La struttura è stata riqualificata ed ha mantenuto la dedica, già presente da anni, ai coniugi uzzanesi Amina Nuget e Umberto Natali, che nel 1944 nascosero nella loro abitazione tre bambine ebree, i cui genitori erano stati inviati nel campo di sterminio di Auschwitz, salvandole dalla deportazione e dalla sicura morte.
Il Centro per le Famiglie è un servizio promosso dalla Società della Salute Valdinievole, in collaborazione con il Consorzio Co&So, la Cooperativa Intrecci e la Cooperativa Gruppo Incontro.
Il Centro è gestito da un gruppo di professionisti esperti del social work, sia della pubblica amministrazione che del terzo settore, con esperienza in progetti e servizi per bambini, adolescenti, genitori e famiglie. Il Centro vuole essere un luogo fisico aperto a tutte le famiglie; è un luogo accogliente che fornisce risposte ai bisogni di cura, relazione, educazione, organizzazione familiare. Il Centro organizza inoltre iniziative culturali, sociali e ludiche rivolte alle famiglie, anche attraverso percorsi di mutuo-aiuto.
I professionisti presenti offrono informazioni e orientamenti su servizi, progetti e opportunità di tipo educativo, sociale, sanitario e del tempo libero per bambini, adolescenti, genitori, nonni e famiglie con figli. Ci sono inoltre spazi educativi per condividere e crescere nel proprio ruolo genitoriale, attraverso attività ed esperienze guidate, percorsi di riflessione, formazione e incontri a tema con esperti sui processi educativi e di crescita della persona nel corso della vita. Sono anche presenti sportelli di ascolto, orientamento ed accompagnamento delle famiglie per sostenerle nella loro funzione genitoriale.
Tra qualche settimana verrà aperta in Valdinievole anche una seconda sede del Centro per le Famiglie, che sarà ubicata a Pieve a Nievole.
“Questo servizio che nasce oggi in Valdinievole è estremamente importante – sostiene il Presidente della Società della Salute Alessio Torrigiani – perché promuove opportunità per le famiglie che sempre più manifestano disorientamento, paure e preoccupazioni dovute ai rischi della contemporaneità. Creare un partenariato tra servizi pubblici e terzo settore – continua Torrigiani — rappresenta un valore aggiunto fondamentale in quanto così facendo si ampliano le professionalità e si arricchisce l’offerta di servizi. Sono davvero soddisfatto – conclude il Presidente SdS – perché la strada che abbiamo intrapreso afferma il principio della corresponsabilità e rimette al centro i bisogni delle famiglie e delle comunità locali”.
“Preoccuparsi della salute e del benessere delle famiglie – sottolinea il Direttore della SdS Stefano Lomi – è una delle azioni innovative che abbiamo voluto mettere in campo in Valdinievole. C’è un grande bisogno di senso e di riferimenti certi per le famiglie – prosegue il Direttore SdS –, a partire dall’ascolto delle necessità e delle attese educative, genitoriali e familiari. Viviamo un tempo in cui l’incertezza, la scontentezza e la rabbia, sembrano essere diventati tratti espressivi e ricorrenti della modernità – conclude Lomi —; è indispensabile quindi provare a sostenere le famiglie, in quanto cellule essenziale delle nostre comunità, e offrire loro rassicurazioni, sostegno e aiuto”.
“L’Amministrazione Comunale — sottolinea Il Sindaco di Uzzano Dino Cordio è molto soddisfatta che il suo territorio ospiti il 1° Centro delle famiglie della Valdinievole in un luogo importante per Uzzano intitolato ad Amina Nuget che, con il marito Umberto, condivideva l’idea di famiglia come luogo sicuro che accoglie”.
Per informazioni è possibile contattare il Centro al numero telefonico 3401154695, oppure alla email: centrofamiglie@zonavaldinievole.it, oppure è a disposizione il sito: www.centrofamiglie.zonavaldinievole.it

[traversi — sds valdinievole]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email