vaiano. BANDIERE A MEZZ’ASTA PER LA MORTE DELL’EX SINDACO NATALE CONSORTI

Bosi: “Figura di riferimento, testimone autentico e coerente dei valori fondanti di giustizia sociale e solidarietà”

Natale Consorti sindaco celebra un matrimonio in Comune

VAIANO. Bandiere a mezz’asta oggi a Vaiano per la morte di Natale Consorti, amministratore apprezzato e molto conosciuto. Nato nel 1924 è stato consigliere comunale e assessore, prima di diventare sindaco dal 1975 al 1978. Ha ricoperto anche il ruolo di presidente della Comunità montana della Val di Bisenzio oltre che di consigliere provinciale a Firenze e a Prato.

“Con Natale Consorti Vaiano perde una delle figure di riferimento di quella classe politica che con rigore, passione e grande impegno ha contribuito alla ricostruzione democratica e allo sviluppo della nostra comunità dal dopoguerra — sottolinea il sindaco Primo Bosi – Consorti è stato un testimone autentico e coerente dei valori di giustizia sociale e solidarietà che fondano la convivenza del nostro Paese e di cui è necessario riscoprire continuamente l’attualità”.

A Natale Consorti, nel 2017, Alessandro Affortunati e Lucina Brandi hanno dedicato un libro intervista dal titolo C come comunista. L’impegno di una vita.

“Consorti, Natalino per i suoi concittadini, è una figura di grande interesse dal punto di vista storico — mette in evidenza Brandi — rappresenta un tipo di quadro politico e sindacale molto diffuso nel secondo dopoguerra: di origine popolare, autodidatta, formatosi politicamente nel lavoro di partito e nella lotta quotidiana per affermare i diritti degli operai della fabbrica, ha saputo poi mettere a frutto, come amministratore, l’esperienza maturata e dare in tal modo un importante contributo allo sviluppo del Paese.

È a uomini come lui, semplici operai o contadini, che si deve la ricostruzione e la rinascita dell’Italia dopo la tragica e fallimentare esperienza del fascismo e della guerra”.

Consorti aveva dato anche un decisivo contributo alla vita associativa di Vaiano per la realizzazione della nuova Casa del Popolo e per la rinascita della sezione locale della Pubblica Assistenza.

[comune di vaiano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email