vaiano. SICUREZZA E AMBIENTE, 150 LED SULLA SR 325 NEL TRATTO URBANO

Il Comune prosegue l’intervento di efficientamento dell’illuminazione pubblica. Marchi: “Aumenta il risparmio energetico e migliora la visibilità notturna”

VAIANO. Nuovo progetto di illuminazione pubblica sulla SR 325 nel tratto urbano di Vaiano, da La Briglia al confine con il territorio di Cantagallo. Sono 150 le lampade Led che in questi giorni vengono posizionate in sostituzione della vecchia illuminazione nell’ambito della campagna per l’efficientamento energetico promossa dal Comune di Vaiano con l’obiettivo di dotare l’intero sistema di illuminazione pubblica stradale di Led.

“È un intervento quello sulla SR 325 che guarda alla sicurezza stradale con il miglioramento della visibilità notturna, all’ambiente e al risparmio energetico — sottolinea il vicesindaco Marco Marchi — Con la campagna che stiamo conducendo siamo già riusciti a sostituire circa 1300 delle 1858 lampade dell’illuminazione pubblica”.

In questo modo è stato garantito un significativo risparmio, la bolletta energetica è stata quasi dimezzata e il consumo si è ridotto da 40 kwh a 14 kwh.

Il piano del Comune prevede un impegno economico totale di circa 90 mila euro (vengono utilizzate anche risorse statali). Il sistema Led — oltre a produrre risparmio energetico e ridotto impatto ambientale — ha il vantaggio di garantire maggior durata: le lampade a vapori di mercurio o al sodio ad alta pressione hanno una durata che oscilla tra le 12 mila e le 20 mila ore, quelle a Led vanno da 50 mila a 80 mila.

Il Comune di Vaiano è fortemente impegnato nel controllo della contabilità ambientale. Un piano attivato negli ultimi anni ha portato alla realizzazione di impianti di riscaldamento a metano negli uffici pubblici e nelle scuole, a partire dall’istituto Bartolini. Vaiano è stato il primo Comune della Toscana certificato Clima Silver dall’European Energy Award, sistema europeo di gestione energetica di qualità e di certificazione per i Comuni e le Regioni.

[comune di vaiano]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email