varco di san vitale. CONFCOMMERCIO: “CHI BEN INIZIA È A METÀ DELL’OPERA”

L'associazione dei commercianti commenta positivamente il provvedimento annunciato dal sindaco Tomasi
Pistoia. Varco di San Vitale

PISTOIA. Chi inizia bene è a metà dell’opera.

Commenta così Confcommercio il provvedimento presentato dal sindaco Alessandro Tomasi relativo alla riapertura del varco di San vitale al traffico veicolare seppur con limitazioni per alcune fasce orarie.

L’associazione richiede da sempre questo provvedimento ritenendo non funzionale il limite posto dal varco alla fluidità della circolazione in città da parte delle auto private. Inoltre la riapertura del varco rappresenta un modo per agevolare l’accesso dei cittadini e dei visitatori al centro storico.

Per quanto riguarda il tema più ampio della mobilità in città, in cui questo provvedimento si inserisce — prosegue Confcommercio — l’associazione ha presentato un corposo documento di osservazioni al Piano della Mobilità Sostenibile, approvato dal precedente consiglio comunale, in vista della futura adozione.

Ad oggi siamo pronti ad aprire su questo argomento un confronto costruttivo con la nuova amministrazione fiduciosi che le nostre proposte possano trovare condivisione in linea con il programma elettorale del nuovo sindaco.

[martini – confcommercio pt-po]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento