VARIANTE SP5 “MONTALESE” A PONTENUOVO: LA GIUNTA REGIONALE STANZIA 175MILA EURO

Serviranno per la progettazione di fattibilità tecnica

Un tratto di via Montalese a Santomato

PISTOIA. Con la prima variazione al bilancio di previsione finanziario 2021—2023, licenziata nei giorni scorsi dalla giunta regionale, arriva una notizia molto attesa per quanto riguarda la provincia di Pistoia e, nella fattispecie, per gli abitanti di Pontenuovo e Santomato che da decenni sono alle prese con i disagi legati alla viabilità lungo la SP5 “Montalese” che attraversa questi due centri abitati e che crea situazioni di pericolo per l’incolumità dei residenti.

È in approvazione definitiva da parte del Consiglio regionale della Toscana, infatti, il finanziamento di 175mila euro per la progettazione di fattibilità tecnica ed economica della variante nel tratto Sant’Agostino – Montale per dare seguito al Protocollo d’Intesa stipulato nei mesi scorsi fra Regione, Provincia e Comuni di Pistoia e Montale.

La SP5 attualmente è limitata al traffico superiore a 5 tonnellate, comportando una maggiore sicurezza per gli utenti ma una forte limitazione per le attività produttive della zona.

“Faccio il mio ringraziamento al presidente Eugenio Giani per aver accolto la richiesta della Provincia e del Partito Democratico — ha dichiarato il consigliere regionale Federica Fratoni — inserendo i fondi per la progettazione della variante alla SP5 offrendo così una risposta concreta ad una esigenza portata avanti da anni da parte dei residenti della zona.

Il prossimo 3 agosto l’assessore Stefano Baccelli sarà ospite alla Festa regionale del Pd, proprio a Santomato, e in quell’occasione potremo approfondire anche questo tema con la cittadinanza.

Federica Fratoni

Mi auguro che responsabilmente, da parte di tutti i rappresentanti del territorio in consiglio, arrivi il voto favorevole per la definitiva approvazione dell’atto».

Un atto che, ovviamente, riguarda tutti da vicino…

«Questi finanziamenti – commenta Marco Niccolai – dimostrano il concreto supporto della Regione alla Provincia di Pistoia: per la terza volta la Regione interviene per supportare lo sviluppo di progettualità da parte dell’amministrazione provinciale, perché senza progetti chiari e definiti non è possibile intercettare i finanziamenti.

Con le risorse regionali si fa, concretamente, il primo passo per passare dalle parole ai fatti rispetto ad un’opera importantissima per la piana pistoiese: un progetto chiaro e definito per questo nodo così importante. Ringrazio l’assessore Baccelli per avere, anche in questo caso, mantenuto gli impegni presi con i consiglieri regionali e con le istituzioni locali».

«La notizia che ci arriva da Firenze dimostra l’attenzione che la Regione a targa Partito Democratico pone sulle strade provinciali e regionali pistoiesi – ha confermato il consigliere provinciale, con delega alla viabilità, Nicola Tesi – per questo devo esprimere il mio più grande ringraziamento ai consiglieri Federica Fratoni e Marco Niccolai, all’assessore Stefano Baccelli ed al presidente Eugenio Giani per la grande sensibilità dimostrata nei confronti dei cittadini delle frazioni di Pontenuovo e Santomato.

Per quanto ci riguarda, in accordo con la prefettura di Pistoia, continueremo ad effettuare i controlli lungo la SP5 “Montalese” con la Polizia Provinciale, che vanno avanti oramai da mesi, per far rispettare le limitazioni attualmente in vigore».

«Accogliamo con notevole soddisfazione questa notizia – ha aggiunto il segretario comunale del Pd di Pistoia, Walter Tripi consigliere comunale Pistoia – soprattutto perché era stato il partito, ed in particolar modo il circolo locale, a muoversi per tempo e chiedere un impegno da parte della Regione.

Ringrazio pertanto i consiglieri Fratoni e Niccolai che hanno recepito le esigenze di Pontenuovo e Santomato, a conferma della concretezza della Regione a guida centrosinistra per migliorare quella che è la viabilità della zona. Adesso attendiamo che anche il Comune di Pistoia si adoperi per stanziare le risorse necessarie per propria competenza».

[pd pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email