VASTA MORIA DI PESCI NEL TORRENTE BRANA

La moria sarebbe stata causata da uno sversamento fognario da uno scaricatore di piena
Moria di pesci nel torrente Brana 1

PISTOIA. Venerdì scorso intorno alle 15:00 il Dipartimento Arpat di Pistoia è stato contattato dai carabinieri forestali di Abetone che erano intervenuti su una segnalazione di moria di pesci nella Brana a Pistoia.

Al momento della segnalazione era già stata individuata la causa della moria: uno sversamento fognario da uno scaricatore di piena all’altezza del bastione mediceo di Pistoia.

Moria di pesci nel torrente Brana 2

È intervenuta Publiacqua, gestore della fogna interessata dall’intasamento, per provvedere al ripristino.

I tecnici di Arpat hanno fatto un sopralluogo sul fiume constatando che per un tratto di oltre 2 km a valle, fino oltre l’intersezione del fiume con via Toscana, tutti i pesci del fiume, assai numerosi, erano morti.

Publiacqua dovrà provvedere alla pulizia del corso d’acqua e della rimozione e smaltimento delle carcasse dei pesci.

[arpat]

 

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento