VENERDÌ 15 LUGLIO PRESIDIO DI NOI SCUOLA DAVANTI ALL’USR TOSCANA

I motivi della protesta

Il presidio di protesta

FIRENZE. Noi Scuola ha indetto per venerdì 15 alle ore 10.30 davanti a USR Toscana in Via Mannelli 113, a 100 m dalla stazione FS Firenze Campo Marte, una manifestazione di protesta per rivendicare i diritti dei lavoratori precari e contro le illegalità del ministro Bianchi: tacito annullamento di fatto del concorso abilitante DD 497/2020 — visto che proprio il 15 luglio ricorre il secondo infausto anniversario dalla scadenza delle iscrizioni al concorso da parte di circa centomila docenti precari e di ruolo, delle scuole statali e delle paritarie — e conseguente fattispecie di peculato, per distrazione dalla destinazione di legge della somma di oltre un milione di euro delle iscrizioni (15 euro procapite). 

Il video esplicativo della gravità dell’operato del ministro https://www.facebook.com/valerio.cai/videos/1269199163824239

Valerio Cai (portavoce di Noi Scuola)

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email