vernio. PRESENTATO A TERRIGOLI IL PROGETTO “MANIAC — LA NOTTE NON FINISCE MAI”

Ne ha parlato l’ideatrice-attrice Giulia G. Cancellieri in un incontro sul ”Mostro di Firenze”

L’incontro a Terrigoli

VERNIO. Al circolo Arci di Terrigoli giovedì sera si è tenuto un dibattito/incontro che ha avuto come tema le vicende del cosiddetto “mostro di Firenze”.

La serata, organizzata dal consiglio del circolo nell’ambito delle iniziative culturali, è stata l’occasione per presentare il progetto dell’attrice Giulia G. Cancellieri.

Classe 1995 ,docente di recitazione, Giulia ha presentato al pubblico presente (distanziato e con mascherina) il suo progetto in fase di realizzazione “Maniac —la notte non finisce mai”.

All’interno del suo lavoro l’autrice pratese presenterà, oltre a interviste con chi è stato coinvolto nei processi che ruotavano intorno ai fatti del “mostro di Firenze ” (una scia di sangue che inizia nel 1968 e termina nel 1985, almeno per quel che riguarda le otto coppie di giovani uccisi dalla tristemente famosa Beretta calibro 22),Giulia presenterà alcune teorie di figure di spicco della “mostrologia”, perchè la vicenda che ha coinvolto prima Pacciani, e poi i cosiddetti “compagni di merende”, con verità processuali che non convincono molti, ha creato, con l’ausilio dei social media una vera e propria ondata di speciali, programmi e serate a tema, su televisioni, radio e network broadcasting.

Giulia G Cancellieri

In poche parole basta digitare su You Tube o su un qualsiasi motore di ricerca le parole chiave “mostro di Firenze” e vi accorgerete che una lista interminabile di link vi si aprirà davanti.

Ma Giulia G. Cancellieri vuole distinguersi dalla proliferazione di programmi sulle vicende e con un progetto di Crowdfounding spera di aprire uno spiraglio di luce su questa fin troppo buia storia.

Per chi volesse sostenere Giulia nella realizzazione del  suo progetto docufilm Maniac..,www.gofundme.com

Maniac —la notte non finisce mai 

[Gianluca Risi]

1

2

3

4

 

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email