verso le elezioni. A PESCIA UN CANDIDATO UNITARIO PER IL CENTRO DESTRA

L'appello dei coordinatori provinciali per la scelta del sindaco. "Per essere credibile e vincente il progetto deve essere condiviso fin dall'inizio"
Il Comune di Pescia

PISTOIA—PESCIA. Le prossime elezioni amministrative a Pescia devono imporre la massima coesione delle forze politiche del centro destra per la scelta di un candidato sindaco unitario che possa dare ai cittadini pesciatini, sulla base di un programma condiviso, serio e concreto, la speranza di avere una amministrazione che possa risolvere i problemi accumulati negli ultimi anni nella gestione della cosa pubblica.
Con questo auspicio i coordinatori Provinciali di Fratelli d’Italia, Forza Italia e Lega, in accordo con i responsabili comunali, tracciano la linea del centro destra.
Non poniamo veti o pretendiamo bandierine, ma vogliamo, in maniera collegiale, scegliere il miglior candidato possibile.
Vogliamo anche sottolineare che siamo disponibili ad aprire il nostro progetto a chiunque condivida questo obiettivo, compreso le liste civiche che ci sono sul territorio.

Ma il progetto deve essere condiviso fin dall’inizio per essere credibile e vincente.

Patrizio La Pietra — Fratelli d’Italia- AN
Massimo Boni — Forza Italia
Massimo Bartolomeo — Lega

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento