VESCOVI (LEGA): «AGLIANA, ACQUA DEL SINDACO? PROGETTO DA BLOCCARE»

Comitato Gavinana Publiacqua BambinoFIRENZE-AGLIANA. In relazione alla storia infinita riguardante il progetto “Acqua del Sindaco” del comune di Agliana, queste le considerazioni di Manuel Vescovi, capogruppo in Consiglio regionale della Lega Nord e membro della commissione Sanità.

“Resto sinceramente interdetto – afferma il consigliere – sul fatto che si stia ancora colpevolmente tergiversando su una problematica grave ed urgente”.

“Sono pienamente concorde – prosegue Vescovi – con le iniziative portate avanti dai familiari dei bambini delle scuole aglianesi, costretti a bere un’acqua che, dati alla mano, non è certamente sana”.

“Ritengo, poi, più che naturale e lecita – precisa l’esponente leghista –  la richiesta di alcune mamme di poter utilizzare bottigliette d’acqua in luogo di quella che sgorga dal rubinetto (io stesso, mi comporto in questo modo con mia figlia)”.

“Un caso – rileva il rappresentante del Carroccio – che sta assumendo anche una rilevanza nazionale e ciò non è certamente un segnale positivo per la locale amministrazione”.

“L’amianto è cancerogeno – conclude Manuel Vescovi – e se vi è la presenza di questa sostanza nell’acqua, allora bisogna stoppare immediatamente l’infelice progetto denominato pomposamente”Acqua del Sindaco”.

[filippini – lega nord]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento