VESCOVI (LEGA NORD): «DIAMO RISPOSTE CONCRETE E DEFINITIVE AI PRECARI DEL 118»

Manuel Vescovi
Manuel Vescovi

FIRENZE. Da tempo, i lavoratori che garantiscono l’indispensabile servizio del 118, vivono in uno stato di assoluta precarietà lavorativa.

“Siamo solidali con loro – afferma Manuel Vescovi, capogruppo della Lega Nord in Regione e membro della Commissione Sanità – e riteniamo che sia doveroso dare delle risposte certe e definitive sulla questione della stabilizzazione di queste persone”.

“Non possiamo – sottolinea Vescovi – ancora tergiversare su questo argomento che coinvolge diversi lavoratori e le loro famiglie”.

“Il servizio del 118 – precisa l’esponente del Carroccio – è primario, oltre che essere di pubblica utilità e quindi chi di dovere deve essere ulteriormente responsabilizzato, affinchè si arrivi a risolvere compiutamente questa situazione di assoluta indeterminatezza, puntando altresì ad unico inquadramento contrattuale per gli operatori del servizio emergenza”.

“Occorrono fatti immediati –conclude il Consigliere – perché di parole ne sono state proferite anche troppe!”.

[lega nord]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento