VESCOVI (LEGA): «OLTRE 50 ARTICOLI STRALCIATI DAL PD»

«Meno male che doveva essere una riforma sanitaria doc!»
Manuel Vescovi
Manuel Vescovi

FIRENZE. “C’è l’hanno più volte disegnata come la migliore riforma sanitaria possibile – afferma Manuel Vescovi, capogruppo in Regione – e quindi, se fossero stati minimamente coerenti con quanto affermato, dovevano rimanere in aula per discuterla integralmente.”

“Invece – prosegue Vescovi – hanno stralciato oltre 50 articoli, per accelerare i tempi e vanificare l’effettuazione del referendum”. “Ci chiediamo amaramente – sottolinea il Consigliere – se questo sia l’atteggiamento più consono da chi sbandiera in continuazione di lavorare per il bene della Toscana”.

“Intanto, però – conclude Manuel Vescovi – per merito esclusivamente della Lega Nord, i cittadini toscani avranno l’opportunità di poter svolgere visite mediche specialistiche negli ospedali, anche due domeniche al mese e sempre con la predetta cadenza mensile, anche per quattro serate nei giorni feriali”.

[filippini – lega nord]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento