via san biagio. DANNI PER CENTO FAMIGLIE

I cittadini che si sono rivolti a noi denunciando il danno e il disagio per l’accaduto raccontano di frigoriferi, congelatori, lavatrici e computer fuori uso

ENELPISTOIA. Giungono in redazione notizie allarmanti circa un gravissimo guasto prodottosi nel primo pomeriggio nella zona di via San Biagio, via Don Bosco e limitrofi.

Sembra che nell’eseguire i lavori di scavo nell’ambito dell’intervento sugli edifici dell’Apr-Maic, un’operazione, evidentemente mal eseguita da Enel, ha prodotto un picco di corrente così elevato da “fulminare” tutti gli elettrodomestici delle famiglie servite da quella linea.

contatoriI cittadini che si sono rivolti a noi denunciando il danno e il disagio per l’accaduto raccontano di frigoriferi, congelatori, lavatrici, e computer fuori uso.

Chi ha subìto il danno pensa già di chiedere il risarcimento ad Enel se saranno accertate responsabilità oggettive a carico dell’azienda elettrica, ma intanto bisogna correre a riattrezzarsi, spendere e subire i vari disagi che si possono immaginare. La bolletta del resto, corre.

L’evento dannoso si è verificato intorno alle 14 di oggi 6 ottobre, ma per noi della redazione non è stato possibile mettersi in contatto con Enel per avere delucidazioni.

Ci riserviamo di approfondire; per il momento, raccolta la richiesta di chi ha ricevuto danni (si parla di un centinaio di famiglie), ci limitiamo alla notizia.

[Paola Fortunati]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento