viabilità. PRONTO IL LOTTO 3C DELLA SECONDA TANGENZIALE OVEST DI PRATO

Lunedì 8 luglio alla presenza delle autorità il taglio del nastro del tratto che collega Montale con viale Unione Europea
Il nuovo tratto in costruzione

MONTALE — PRATO. Lunedì 8 luglio alle 12,30 sarà inaugurato il tratto di strada della Tangenziale Ovest di Prato di raccordo tra la rotonda su viale Unione Europea e il ponte Bocci a Montale.. Si tratta nello specifico del lotto 3c di raccordo con i Comune di Montale e Agliana per un tratto di poco più di un chilometro e mezzo con attraversamento dei torrenti Mendancione e Agna.

Una opera strategica per il territorio attesa da molti anni da cui trarranno beneficio soprattutto le imprese, dal momento che la strada attraverserà la zona industriale e velocizzerà gli scambi di merci fra Prato e Montale, oltre a snellire il traffico dei veicoli.

Da lunedì quindi con l’apertura della nuova strada per i montalesi sarà poi molto più facile raggiungere il casello autostradale di Prato Ovest

Di questa opera – in programma ormai da oltre trenta anni essendo presente nei vari piani dei lavori pubblici del Comune – se ne è iniziato a parlare concretamente nei vari consigli comunali di Montale a partire dal 2007 quando si è provveduto ad approvare gli espropri dei terreni.

Uno dei ponti installati lungo il tratto del lotto 3c

Ne è seguita la costruzione di due ponti e dopo l’esclusione dal patto di stabilità ottenuto dal Comune per il compimento di opere pubbliche ferme da anni sono arrivate anche le risorse necessarie per completare i lavori della nuova strada.

Il costo complessivo dell’opera si è aggirato attorno a un milione 500 euro. Ricordiamo che la seconda tangenziale pratese è un’opera complessa che ha richiesto l’impegno di molte amministrazioni pubbliche: due province (Prato e Pistoia) e cinque comuni (Montale, Agliana, Quarrata, Montemurlo e Prato). L’ente capofila per la progettazione e la realizzazione dei lavori è stato il Comune di Prato.

Alla inaugurazione e alla apertura al traffico del lotto 3c della Tangenziale Ovest di Prato del sistema di area metropolitana che collega viale dell’Unione Europea e via Provinciale Pratese a Montale saranno presenti il sindaco di Prato Matteo Biffoni, l’assessore della Regione Toscana alle Infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, il presidente della Provincia di Prato Francesco Puggelli, gli assessori Flora Leoni alla Mobilità e Cristina Sanzò a strade, nuove opere e parcheggi, il sindaco di Montemurlo Simone Calamai, il sindaco di Montale Ferdinando Betti, il sindaco di Agliana Luca Benesperi, il sindaco di Quarrata Marco Mazzanti e il presidente della Provincia di Pistoia Luca Marmo.

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email