vicofaro. ANCORA SCENE DA FAR WEST ATTORNO ALLA CHIESA DI DON BIANCALANI

L'inseguimento di un ospite (sembra armato di coltello) si è concluso con il fermo
La polizia e i carabinieri di nuovo a Vicofaro

PISTOIA. Ancora scene da far west a Vicofaro attorno alla chiesa di Santa Maria Maggiore con carabinieri, poliziotti e volontari del soccorso tutti impegnati in un inseguimento nelle strade della zona.

A seguito di urla e schiamazzi alcuni residenti avrebbero chiamato la Polizia.

Uno degli ospiti del centro di accoglienza di don Massimo Biancalani avrebbe tirato fuori un coltello tagliando gomme delle auto mettendo poi in difficoltà le forze dell’ordine.

All’inseguimento hanno preso parte anche alcuni degli ospiti del centro che cercavano di far desistere l’amico finché non è stato raggiunto, bloccato e immobilizzato insieme alle forze dell’ordine

“La situazione – commenta il consigliere comunale Cinzia Cerdini (Lega) – è al limite. I problemi sono tanti. Da quelli legati alla buona educazione a quelli ben più gravi legati all’illegalità”.

[in aggiornamento]


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email