vicofaro. BERTI (CASAPOUND): “SITUAZIONE ORMAI FUORI CONTROLLO”

Vicofaro oggi

 

PISTOIA. Sui fatti successi nel primo pomeriggio di oggi a Vicofaro interviene duramente il portavoce locale di CasaPound Italia, Lorenzo Berti: “Siamo arrivati ad un punto di non ritorno, la situazione del centro è ormai chiaramente fuori controllo e le istituzioni locali devono prontamente intervenire prima che le cose peggiorino e magari la prossima volta ci scappi il morto.

Noi come CasaPound siamo stati i primi a chiederne la chiusura e gli unici ad essere scesi in piazza per questo.

Lorenzo Berti

Rivolgo pertanto un sentito appello al Sindaco ed al nuovo Prefetto affinché ascoltino non tanto la nostra voce ma quella dei molti residenti della zona esasperati e costretti a vivere nella paura vicini ad un covo di violenti e spacciatori”.

“Capisco – conclude Berti – che non sia facile mettersi contro il potere della Chiesa, che sta mobilitando in sostegno del centro di accoglienza, diventato ormai quasi un caso nazionale, tutto il suo apparato, dai vertici della Diocesi locale fino al Papa.

Qualora le istituzioni non dimostrino coraggio e si pieghino ancora una volta alle pressioni di Chiesa e sinistra, noi come CasaPound saremo pronti ad organizzarci insieme ai residenti per far capire agli immigrati ed ai loro ‘protettori’ quando la loro presenza nel quartiere ed in città sia ormai decisamente indesiderata”.

[casapound pistoia]


5 minuti e mezzo a Vicofaro. Circola sui social


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email