“VIENI A CENA CHE TE LE SUONO”

Vieni a cena...
Vieni a cena…

PISTOIA. Giovedì 12 marzo, alle 20.30, al Funaro di Pistoia, un nuovo appuntamento con Vieni a cena che te le suono, progetto musica-culinario ideato da Francesca Giaconi e che prevede cena e concerto nella Caffetteria del centro e che, per la Stagione in corso, vede la collaborazione col Conservatorio Luigi Cherubini, anche con la finalità di presentare i giovani concertisti fiorentini.

Giovedì prossimo saranno protagonisti della serata Francesco Nigi (al pianoforte) e Francesco Zampini (alla chitarra), un duo jazz che condurrà il pubblico in un viaggio fra i giganti del genere: Duke Ellington, Thelonious Monk e Bill Evans.

Il duo reinterpreterà i brani con uno stile in equilibrio fra tradizione e contemporaneo, nel rispetto delle caratteristiche dei diversi universi espressivi dei tre pianisti-compositori e in una conversazione aperta, libera da manierismi e sempre alla ricerca di un’espressione autentica.

Sebbene non sia frequente l’abbinamento di piano e chitarra, la sintonia fra le due sonorità è del tutto speciale come ben sa chi, amante del jazz, conosca gli esiti artistici raggiunti, ad esempio, da Bill Evans e Jim Hall. La passione assoluta per questo genere musicale dei due esecutori unita all’abilità concertistica acquisita al Conservatorio Cherubini e affinata nella pratica concertistica promettono una serata carica di emozioni.

La prenotazione è obbligatoria al numero 0573 977225, ed è possibile partecipare anche al solo concerto, alle 22 cena + concerto: € 25, solo concerto € 5.

La serata anticipa La tragédie de Carmen. Racconto di un allestimento leggendario, in programma il giorno dopo, venerdì 13 marzo, alle 21: un concerto-spettacolo sull’opera di Peter Brook, a partire dai documenti dell’Archivio Andres Neumann, in occasione del 90esimo compleanno del Maestro, un evento realizzato ancora in collaborazione con il Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze oltre che con il Museo Enrico Caruso, Villa Bellosguardo, Lastra a Signa.

Questa settimana, al Funaro anche un appuntamento per i più piccoli: sabato 14 marzo, dalle 17 alle 18.30, Piccoli scenografi, il laboratorio di creazione manuale, a cura di Eleonora Spezi, dedicato ai bimbi fra i 6 e 10 anni. Gli incontri, che hanno come sottotitolo Nel paese dei balocchi, sono previsti un sabato al mese e traggono ispirazione dal mondo di Pinocchio. Attraverso l’uso di materiali di recupero e tecniche semplici e divertenti i bambini vengono stimolati sul piano creativo e manuale e vengono introdotti al “gioco del teatro”, fatto anche di colla, carta e vernice. Uno degli obbiettivi è trasmettere la consapevolezza che ogni idea può prendere forma con un po’ d’ingegno e fantasia e che “non c’è tempo per annoiarsi”. Costo € 10, € 8 tesserati Funaro. Prenotazione obbligatoria.

[sirianni – funaro]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento