vinci. CERCASI CANDIDATO

Il logo della Fondazione

VINCI. È stato attivato dal comune di Vinci il bando per la designazione di un componente presso il consiglio di indirizzo della Fondazione Banca di Vignole e Montagna Pistoiese. La scadenza è fissata al 22 aprile 2017.

Il soggetto designato deve essere residente da oltre tre anni nel territorio del comune di Vinci, essere una personalità che per la nota competenza ed esperienza in ambito culturale o sportivo o dell’istruzione in genere, possa efficacemente contribuire a perseguire gli scopi della Fondazione. Il requisito della competenza dovrà essere documentato nel curriculum.

Non possono ricoprire tale carica
coloro che svolgono funzioni di governo o che sono membri del Parlamento nazionale ed europeo,
coloro che siano membri di Consigli Regionali, provinciali, comunali, di comunità montane e delle rispettive giunte,
coloro che hanno causato danni alla Fondazione o abbiano lite pendente con essa, la carica di segretario, di coordinatore o altra analoga comunque denominata, in partiti o raggruppamenti politici, coloro che comunque appartengono o sono iscritti ad associazioni segrete, i consiglieri e gli assessori comunali in carica a meno che norme di legge, o regolamentari, o lo statuto o la natura dell’organismo partecipato non impongano tale scelta specifica.

Le attività del consiglio di indirizzo sono: approvazione entro il 20 dicembre di ogni anno del bilancio preventivo e del programma di attività per l’esercizio successivo, formulazione di proposte motivate sulle attività della Fondazione (promozione e sostegno di iniziative e attività di natura culturale e sportiva, concernenti anche l’istruzione idonea a favorire la formazione e la crescita morale, intellettuale e fisica di tutte le persone che vivono e operano nei territori delle province di Pistoia e Prato e dei comuni di Empoli e Vinci), formulazione di pareri su tutti gli argomenti sottopostigli dal presidente.

Il compenso è il gettone di presenza di 100,00 euro lordi a seduta, a carico della Fondazione.

Le candidature, corredate di curriculum vitae firmato, dirette al sindaco del comune di Vinci dovranno pervenire entro e non oltre il 22 aprile 2017 al protocollo del comune di Vinci, via R.Fucini n. 7/a, Vinci o via Cesare Battisti n. 74 Spicchio-Sovigliana, oppure tramite PEC all’indirizzo comune.vinci@postacert.toscana.it. Il fac-simile della domanda è scaricabile dal sito web del comune o reperibile presso gli Uffici Urp, Protocollo, Anagrafe di Vinci e di Spicchio-Sovigliana.

[comune vinci]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento