vogliadivivere. “MENS SANA IN CORPORE EFFICIENTE”

Parte il ciclo “Voglia di Vivere inForma”. Sabato 17 febbraio un incontro sulla psico-oncologia

PISTOIA. Prenderà il via sabato prossimo 17 febbraio alla Sala Manzini della Biblioteca San Giorgio, ore 9,30 “Voglia di Vivere inForma”, un ciclo di tre incontri annuali – da febbraio a novembre – pensati dalla associazione pistoiese per approfondire argomenti utili a stare bene.

Tre temi – trattati secondo diversi punti di vista allo scopo di offrire un’informazione quanto più ampia e approfondita su argomenti importanti per la salute – sono l’essenza di Voglia di Vivere inForma: a maggio per preparare la pelle all’estate, a novembre per assecondare la creatività delle feste, e intanto si comincia trattandone uno di primaria importanza, la psico-oncologia.

“Mens sana in corpore efficiente”, si legge nella brochure di presentazione di questo primo incontro, che avrà come protagonista il benessere psico-emotivo, per il quale Voglia di Vivere, insieme ad A.I.L. Pistoia (Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mielomi) ha novità importanti.

Deanna Capecchi

Infatti, a partire dallo scorso gennaio è ripresa l’attività di supporto psicologico per i pazienti oncologici: le due associazioni già si erano fatte carico di offrire questa opportunità ai pazienti dell’allora Ospedale del Ceppo, che questa volta è però estesa – oltre che al San Jacopo di Pistoia – anche al Santi Cosma e Damiano di Pescia.

Un servizio del tutto gratuito per i pazienti, che richiede alle associazioni coinvolte un impegno significativo, ma che trova Voglia di Vivere come sempre determinata a far fronte: «Assolveremo al compito come sempre, convinte della sua necessità e forti del sostegno di tanti operatori e cittadini che liberamente contribuiscono, riconoscendo il valore di quanto facciamo in favore della salute», ha dichiarato la Presidente Deanna Capecchi.
Altrettanta convinzione da parte di Elisabetta Meacci, Presidente A.I.L. Pistoia, convinta che l’ascolto e il dialogo siano fondamentali nel rendere più leggero il momento della malattia, predisponendo più favorevolmente al futuro.
Di tutto questo parleranno le due presidenti al primo incontro di “Voglia di Vivere inForma”, spiegando dettagliatamente i contenuti della manifestazione di interesse sottoscritta con l’Azienda Sanitaria, in virtù della quale le due psicoterapeute di riferimento alle associazioni, Beatrice Di Biasi e Antonella Moschiano, potranno portare le loro competenze ai pazienti negli ospedali.
Un pò di leggerezza, in questa prima giornata di lavori finalizzata a mantenere sani corpo e mente, la porteranno Cinzia Villani – che ogni lunedì tiene in associazione le lezioni di yoga – e Morena Torresi, responsabile del Gruppo di Cammino che ogni mercoledì si muove per itinerari di benessere, in mezzo al verde.
Le aspettative sono di grande gradevolezza, proprio per dimostrare che, anche dalle difficoltà, si può uscire col sorriso.

Per informazioni
Voglia di Vivere, 0573 964 345 www.vdvpistoia.org
Biblioteca San Giorgio, 0573 371 600 www.sangiorgio.comune.pistoia.it

[chirimischi-voglia di vivere]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email