volantino azione studentesca. VITALE (FORZA ITALIA GIOVANI): OCCORRE FAVORIRE L’INTEGRAZIONE

Profondo disaccordo rispetto alla proposta di introdurre un tetto del 10 per cento di alunni stranieri per classe
Il volantino di Azione Studentesca

PISTOIA. Vista la recente accensione dei riflettori dell’opinione pubblica sul volantino distribuito da Azione Studentesca, per la posizione che ricopro, sento di dover esprimere con fermezza la mia posizione e quella dei giovani militanti del mio Partito.

Si legge, e più volte, la proposta dell’inserimento di una soglia massima di studenti privi di cittadinanza nelle classi. Questa indicazione ci trova in profondo disaccordo. Un disaccordo legato a due questioni, una giuridica ed una politica.

Giuridicamente essa presenta forti margini di ambiguità, in primis sotto il profilo costituzionale.

Inoltre, applicandola alla realtà, essa appare ancora più inconcepibile. Sappiamo bene il funzionamento del meccanismo di acquisizione della cittadinanza italiana, ed a maggior ragione dovremmo cercare proposte alternative.

Dal punto di vista politico, il disaccordo aumenta. 

Rimarcando con convinzione l’appartenenza all’area di centrodestra, ed i valori di Forza Italia, ben chiari, e non mutati nel tempo, credo che questa proposta non sia frutto di una valutazione basata su dati oggettivi e sia lontana dai valori per cui lottiamo e che portiamo avanti con convinzione.

La soluzione da cercare è quella di favorire l’integrazione in un modo applicabile al nostro contesto. Non con una mancetta elettorale.

Matteo Vitale —FI Giovani

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email