volley. BIANCHINI (LA FENICE) CON LA TOSCANA AL TROFEO DELLE REGIONI

Alessandra Bianchini
Alessandra Bianchini

PISTOIA. Il lavoro paga sempre. In questo caso, le dure sedute di allenamento. Complimenti allora a Alessandra Bianchini, centrale classe d’età 2001, e alla sua società, il Pistoia Volley La Fenice.

Bianchini è stata convocata infatti nella selezione regionale toscana che prenderà parte al prestigioso Trofeo delle Regioni 2016.

Si tratta dell’unica pallavolista della provincia di Pistoia e così com’è accaduto nel 2014 e nel 2015 con Chiara Bruni e Giulia Lelli è ancora una giocatrice de La Fenice a indossare la maglia della Toscana a dimostrazione del buon lavoro svolto dal sodalizio a livello di vivaio.

La nostra portacolori frequenta il Liceo Sportivo di Pistoia con eccellenti risultati: va forte in matematica.

Anche a pallavolo ha fatto bene i suoi calcoli. Gioca da soli tre anni, ma sta già emergendo. Il suo idolo è la centrale Arrighetti. “Indossare la maglia della Toscana è molto difficile, ho partecipato a diversi raduni, collegiali e amichevoli e solo 12 ce l’hanno fatta.

“Sono pronta ad affrontare altre tappe nel mio, spero, lungo percorso di pallavolista; infatti non vivo questa esperienza come un punto di arrivo e cercherò di non fermarmi qui, ma proverò ad arrivare più in alto.

“Dedico questa soddisfazione soprattutto alla mia famiglia, che mi ha sempre sostenuta, mi ha portata in giro per i palazzetti e ha sempre creduto in me. Poi ai miei allenatori Claudia Caramelli, Beatrice Beconi e Claudio Caramelli perché senza di loro non ce l’avrei fatta”.

Domenica 26 giugno partirà per l’Umbria assieme alla delegazione regionale toscana. Per la cronaca, il Trofeo delle Regioni si disputerà da lunedì 27 giugno a sabato 2 luglio.

[Gianluca Barni]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento