volontariato. A PISTOIA 30MILA EURO PER PROMUOVERE NUOVI PROGETTI

Cesvot

PISTOIA. A Pistoia il Cesvot finanzia cinque progetti per un valore di 30mila euro. I progetti sono tra i vincitori della prima edizione del bando “Il volontariato per la comunità”, promosso da Cesvot in collaborazione con Regione Toscana-Giovanisi e Dipartimento Nazionale della Gioventù, per sostenere lo sviluppo e il radicamento territoriale delle associazioni di volontariato toscane.

Oltre 640mila euro le risorse messe a disposizione in tutta la Toscana, a cui si devono aggiungere quasi 500mila euro di cofinanziamento da parte di associazioni ed enti. Complessivamente il bando mobilita risorse per oltre 1 milione di euro.

Tra i progetti finanziati, quello per la promozione di una tecnica innovativa di partecipazione popolare definita citizen science per il coinvolgimento delle comunità locali in attività di monitoraggio della fauna selvatica. Per la montagna pistoiese, è stato proposto un progetto che vede i giovani protagonisti di azioni per la valorizzazione e la fruibilità dei beni ambientali e culturali anche attraverso l’utilizzo di strumenti informatici open source.

Marcello Magrini

A livello regionale, i progetti presentati sono stati 105, 100 quelli dichiarati ammissibili. Come prevedeva il bando, tra i 73 progetti finanziati 27 sono dedicati ai giovani, 11 quelli promossi da associazioni regionali: Banco Alimentare, Voltonet, Acli, Arci, Anpas, Auser, Cnv, Cif, Avis e Vab (sul sito Cesvot l’elenco completo dei progetti vincitori).

Due le caratteristiche comuni a tutti i progetti vincitori: il lavoro di rete e la condivisione di progettualità tra più associazioni. Il bando prevedeva, infatti, che i progetti fossero presentati da un gruppo di almeno 3 associazioni per i progetti locali e di almeno 2 associazioni per quelli regionali. Oltre alle 73 associazioni capofila, sono complessivamente 172 le associazioni di volontariato coinvolte nella progettazione e realizzazione degli interventi.

“Ancora una volta – ha detto Marcello Magrini, presidente della Delegazione Cesvot di Pistoia – il territorio di Pistoia si dimostra molto vitale dal punto di vista delle proposte nel mondo del volontariato, che quest’anno arrivano soprattutto sul fronte della tutela dell’ambiente.

Siamo contenti di poter dare supporto alle associazioni più virtuose, questi progetti sono la base per una società più giusta e più solidale”.

[lorenzo galli torrini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento