volontariato. CESVOT, 26MILA EURO PER FORMARE GLI OPERATORI

Il presidente Magrini: “Un aiuto per migliorare il lavoro delle associazioni”
Marcello Magrini

PISTOIA. 26 mila euro per 6 progetti formativi. Sono i numeri che raccontano l’impegno concreto di Cesvot per formare i volontari delle associazioni del territorio pistoiese.

I finanziamenti sono stati stanziati grazie al bando Formazione per il volontariato che in tutta la regione ha distribuito risorse per ben 400mila euro, ripartite tra 79 progetti di delegazione e 12 regionali, per un totale di 298 associazioni finanziate.

Novità del bando Cesvot è che i corsi formativi sono stati proposti da gruppi di almeno 3 associazioni, per facilitare il lavoro di progettazione e per valorizzare la rete territoriale.

I 6 progetti vincitori nella provincia di Pistoia, per un totale di 26.052 euro stanziati, hanno l’obiettivo di formare personale specializzato negli ambiti di intervento più delicati. Sono stati finanziati corsi per preparare i volontari ad aiutare i genitori e i figli nei momenti di difficoltà. Altri per formare gli operatori che lavorano con persone fragili e guidarli verso progetti di agricoltura sociale.

Il bando Cesvot ha garantito inoltre risorse a un corso per preparare al meglio i volontari che lavorano in ambulanza e a un progetto legato ad un emporio sociale che eroga beni di prima necessità a persone bisognose, oltre la logica dell’assistenzialismo per valorizzare la solidarietà nella comunità. Finanziati anche corsi per implementare la comunicazione del volontariato attraverso i social network.

“Grazie al bando Cesvot abbiamo arricchito e qualificato i servizi che le associazioni offrono alla nostra comunità – ha detto il presidente della Delegazione di Pistoia, Marcello Magrini –. Le proposte e i progetti sono stati di grande spessore, innovativi e concreti. Cesvot ha scelto la formazione come strumento di crescita del volontariato e continuerà a lavorare in questa direzione per garantire servizi sempre migliori”.

[lorenzo galli torrini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento